Le #5 migliori ragioni per visitare la Sardegna

 
penisola del Sinis tour

#1 - Natura incredibilmente selvaggia, Aspre montagne e Spiagge Incontaminate

1850 km di coste frastagliate che circondano 24000 kmq di incontrastate bellezze naturali! 

Un infinito susseguirsi di Scogliere Rocciose, incontaminate calette color smeraldo, piccole spiagge dall'acqua cristallina, spumeggianti coste granitiche, grotte marine, piscine naturali e tentissime piccole isole e arcipelaghi da esplorare.

13 Aree Protette con Parchi Nazionali, Parchi Regionali e Aree Marine Protette che ospitano una fantastica biodiversità.

La magnifica vegetazione a "macchia mediterranea" lascia lo scenario a prosperosi boschi e bellissimi panorami montani.

foresta burgos
torre la pelosa stintino sardegna

#2 - Clima mite quasi tutto l'anno

La Sardegna può vantare un ottimo clima mite Mediterraneo con lunghe e calde estati e temperature costiere intorno ai 26,5°C di media in Luglio e Agosto. L'isola è rinomata per la sua estate di 6 mesi che significa che è possibile fare il bagno da MAGGIO a OTTOBRE

Agosto è il mese più caldo con una temperatura media di 29°C e il più freddo è Gennaio con 10°C, Luglio il mese con la maggiore lunghezza delle giornate di sole, fino a 12 ore.

L'isola è conosciuta come "Sa domo 'e su 'entu" - "La casa del vento"!

torre spagnola bosa escursione
trekk punta scoglietti sardegna stintino

#3 - Persone Locali incredibilmente amichevoli e genuine

In sardegna le persone sono amichevoli, calorosecomunicative e sono molto orgogliosi della loro isola unica e della loro eredità culturale. Non sono teatrali nè gregari ma ti guardano dritto negli occhi e ti trattano come un essere umano prima di tutto.

I sardi sono alquanto risoluti in generale, ma allo stesso tempo svegli e coraggiosi, sfiorando quasi l'avventatezza alle volte; veri amici ma implacabili nemici; creativi, di vivace immaginazione e passionalmente attaccati alla letteratura, nelanti nel mantenere i loro diritti e la loro libertà, ma sempre leali e attaccati alla loro Isola.

nuraghe losa abbasanta
roccia elefante castelsardo.jpg

#4 - Formidabile storia e cultura tradizionale

Chi visita la Sardegna può godere di un viaggio molto specialeed evocativo, ricco di sorprese in ogni angolo. E' un viaggio nel tempo, alle radici della misteriosa origine di questa terra incantata, ricca di tradizioni e leggende. E' un viaggio alla scoperta di migliaia di segreti che sono nascosti nell'antica cultura dei locali e dei loro avi.

La Sardegna è la terra dei misteriosi Nuraghi! La civiltà nuragica prende il nome dai nuraghi, torri circolari costruiti probabilmente per scopi differenti, dalla forma tronco-conica fatti interamente di blocchi di pietra "a secco" che non ha simili da nessuna parte del mondo.

Il "nuraghe" rappresenta il più grande tesoro archeologicodella Sardegna: 8000 antiche strutture megalitiche oltre a pozzi sacri, tombe megalitiche e ipogei che si trovano dappertutto sull'Isola.

pesce griglia tradizionale oristano
gastronomia tradizionale sardegna bosa.jpg

#5 - Cibo, vino e birra artigianale eccezionali

Dal momento in cui arrivi in Sardegna e ti siedi a tavola il ciboti verrà presentato davanti agli occhi. A tavola si mangia e si sta insieme e mangiare è una ulteriore ragione per passare del tempo con le persone a cui vuoi bene.

I formaggi godono di una attenzione speciale essendo il prodotto locale più esportato.

Dalla combinazione dei sapori tipici italiani (pomodoro, basilico e olive), francesi (formaggi, pane croccante, creme), arabi (zafferano, ceci, agnello). i tuoi pasti diventeranno sicuramente una festa del gusto oltre le tue più saporite aspettative.

Preparati per le sorprese, vedrai appezzamenti di vigneticomparire qui e lì nel paesaggio pastorale, dominato dai pastori e dalle loro pecore. Allevatori, coltivatori di olive e contadini, panettieri e addirittura macellai possiedono una piccola vigna vigne e producono vino in piccola quantità per loro e i loro familiari e amici.

Il Cannonau è il vino sinonimo di Sardegna. Questa qualità di uva è coltivata in tutta la regione, si tratta di una speciale varietà di quella che è normalmente conosciuta come grenache che produce vini potenti e robusti.

Se ti piace la birra, sei nel posto giusto. L'opzione per gli "amanti della birra" è sempre un grande affare! Ci sono più di 20 micro-birrifici che producono tantissimi diversi tipi di birra artigianale tutti da sorseggiare!